R.I.A. Elettrauto



R.I.A. Elettrauto

DESCRIZIONE

L’elettrauto installa, mette a punto e ripara gli apparecchi elettrici ed elettronici di auto, moto, camion, autobus. L’attività è svolta come dipendente o titolare di officine di riparazione o di elettrauto. Le sua attività comprende: la verifica del funzionamento dell’impianto elettrico dei veicoli; l’ individuazione dei guasti sulla base delle indicazioni del cliente, di un’ispezione del veicolo e di misurazioni effettuate con un amperometro, voltometro e oscilloscopio la messa a punto dell’accensione, la riparazione o sostituzione dei generatori di corrente, alternatori, motorini d’avviamento, pompe di alimentazione e regolatori di tensione. Per lo svolgimento della sua attività utilizza oltre a strumenti manuali quali cacciaviti, pinze, chiavi inglesi, anche congegni diagnostici e di misurazione computerizzati. Il corso si propone, quindi, di formare un elettrauto qualificato e consente a coloro che vogliono esercitare tale attività, di regolarizzare la loro posizione con l’iscrizione al R.I.A. secondo quanto prescritto dalla legge 122/92.

 

Durata: 1200 ore distribuite in due cicli di 600 ore.

Requisiti minimi: I livello (obbligo scolastico).

Moduli didattici: Cultura generale e d’impresa – Amb.Normativo e sicurezza – Amb. Specifico – Materiali e attrezzature – Diagnostica.

Legislazione in merito: L.n° 122 del 05/02/1992 – DPR 387/94 – L.25/96 – L.507/96 – DLgs. 112/98 – legge 845/78

Possibilità professionali: Acquisizione del requisito “RIA” per l’iscrizione in Camera di Commercio Previa presentazione dell’attestato di qualifica  “…seguito da almeno un anno di esercizio dell’attività di autoriparazione, come operaio qualificato…”.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO CORSO


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>