ITI – Indirizzo chimico



ITI – Indirizzo chimico

L’indirizzo Chimico si interessa di ampi settori che risultano fondamentali per il progresso e il miglioramento della vita, investe molteplici aree come per esempio l’ambiente, l’agricoltura, la biologia, la geochimica, la farmacologica, nelle quali il Perito Chimico si inserisce come tecnico ricercatore, chimico analista, con funzioni di progettazione e manutenzione impianti.

I principali settori di occupazione del perito chimico sono: controllo ambientale: acqua, aria, suolo; controllo qualità degli alimenti (HACCP); sistemi di conservazione degli alimenti; sistemi di depurazione civili e industriali; produzione medicinali; marketing di prodotti ed attrezzature chimiche; analisi chimico-cliniche; biotecnologie.

 

PIANO DI STUDI

materia d’insegnamento 3° anno 4° anno 5° anno
Religione o attività alternativa 1 1 1
italiano 3 3 3
storia 2 2 2
diritto ed economia - 2 2
lingua straniera (inglese) 3 3 2
matematica 3 3 3
chimica fisica laboratorio 3 (2) 3 3
chimica organica, bio-organica, delle fermentazioni e laboratorio 4 (2) 4 (3) 3 (2)
analisi chimica, elaborazione dati e laboratorio 8 (6) 5 (4) 8 (8)
tecnologie chimiche industriali, principi di automazione e di organizzazione industriale 3 4 (2) 7 (3)
educazione fisica 2 2 2
totale ore settimanali 32 32 36
di cui in compresenza (indicate tra parentesi) (10) (9) (7)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>