Elettricista impiantista industriale e civili abitazioni



Elettricista impiantista industriale e civili abitazioni

DESCRIZIONE

Nell’ambito civile e industriale forte è la richiesta dell’elettricista impiantista quale figura professionale capace di realizzare ed operare su sistemi di impiantistica. E’ una figura professionale specializzata nell’installazione e riparazione di impianti elettrici, impianti di illuminazione, suonerie, videosorveglianza e installazione di elettrodomestici. Nel corso del tempo e anche attualmente, la figura dell’Elettricista è fortemente ricercato e ha delle ottime prospettive redditizie.

Tra i compiti svolti dall’Elettricista c’è: diagnosi,verifica ed interventi su impianti esistenti; installazione impianti elettrici civili e industriali; manutenzione impianti elettrici civili e industriali; riparazione impianti elettrici civili e industriali; collaudo impianti elettrici civili e industriali; posa dei cavi e installazione dei dispositivi di funzionamento e sicurezza; montaggio e collaudo di dispositivi di protezione e controllo.

Il percorso formativo consisterà nell’impartire nozioni tecnico-pratiche per lo svolgimento delle mansioni che consentiranno all’allievo di poter intervenire su sistemi civili ed industriali e di installarne di nuovi e di operare interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione.

 

Durata: 1000 ore distribuite in 150gg lavorativi.

Requisiti minimi: assolvimento obbligo scolastico.

Moduli didattici: Nozioni generali di fisica, matematica e informatica; elettronica, elettrotecnica, elettricità e meccanica; disegni di schemi di circuiti elettrici; norme tecniche per l’installazione di impianti elettrici; manutenzione degli impianti elettrici; sicurezza degli impianti elettrici.

Legislazione in merito: n. 845/78; L. R. 19/87 ; D.m. n. 37 del 22/01/08 (ex Legge 46/90″Norme per la sicurezza degli impianti”). D.Lgs. 626/94 sicurezza sul lavoro.

Possibilità professionali: Iscrizione con qualifica ai centri per l’impiego – Iscrizione in Camera di Commercio, lettera A (impianti elettrici in genere), previa presentazione dell’attestato di qualifica “… seguito da almeno due anni di inserimento alle dirette dipendenze di un’impresa del settore” (art. 3 L. 46/90), o titolarità dell’impresa con due anni di versamento, coadiuvato da un responsabile tecnico.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO CORSO


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>